Nessuna informazione utile presente.

Ingredienti:

  • 70 g di liquirizia pura
  • 500 g di zucchero
  • 600 ml di acqua
  • 200 ml di alcool per liquori a 95 gradi

Cucinare è un ottimo rimedio per scaricare lo stress della giornata, un modo alternativo per fare attività fisica e un diversivo per comunicare con le persone che amiamo e con cui condividiamo gli spazi vitali.

Spesso però arriviamo a fine giornata stremati ed esausti.

Il solo pensiero di metterci ai fornelli per nutrirci, ci fa tornare col pensiero ai tempi dei primitivi, dove armati di clava, si andava a caccia del proprio pranzo o della cena, rischiando la vita per una bistecca di dinosauro o qualcosa del genere.

Fantasie a parte, ci sono delle sere in cui proprio non ce la facciamo a spadellare (sì anche io), così aguzziamo l’ingegno e ci lasciamo aiutare dalla tecnologia.

Per non perdere l’entusiasmo e la passione in cucina, ho collaudato un piccolo menù delle emergenze, da realizzare con il mio Cook Expert:

Risotto alle nocciole – per una cena leggera
Pollo in giallo – se ho voglia di qualcosa di sfizioso
Liquore alla liquirizia – per un momento di relax o come digestivo, se ho ceduto alla tentazione di una cena take away

Se non sono sola a cena, sfoggio il menù completo.
Quello che non deve mai mancare è un assaggio di liquore alla liquirizia per concludere la cena con gusto.
Ecco qui la ricetta!

Liquore alla liquirizia:
Inserire nel boccale la liquirizia e lo zucchero e frullare a velocità 18 per 2 minuti (dovrà formarsi una polvere di zucchero e liquirizia senza pezzi). Aggiungere acqua e alcool e cuocere con il programma ESPERTO per 10 minuti a 80 gradi velocità 3. Lasciar raffreddare e trasferire nelle bottiglie. Conservare in frigo e servire ben freddo.

Post correlati

Scrivi un commento